Logo per la stampa
Portale della Provincia Autonoma di Trento
Domenica 22 Settembre 2019
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande

Provincia Autonoma di Trento - Urbanistica

 
 
 
 

L.P. 1/2008 - Elenco articoli modificati dalla L.P. 27 dicembre 2011, n. 18


L'articolo 64 della L.P. 27 dicembre 2011, n. 18 (legge finanziaria provinciale 2012) ha apportato varie modificazioni al testo della Legge Urbanistica provinciale, riportate di seguito:


 

Titolo II - La pianificazione territoriale

  • art. 7 (Commissione provinciale per l'urbanistica e il paesaggio) comma 4
  • art. 8 (Commissioni per la pianificazione territoriale e il paesaggio delle comunitÓ) commi 2 e 6
  • art. 23 (Adozione del piano territoriale della comunitÓ) aggiunto comma 5 bis
  • art. 24 (Approvazione ed entrata in vigore del piano territoriale della comunitÓ) comma 3
  • art. 31 (Adozione del piano regolatore generale) aggiunto comma 5 bis
  • art. 32 (Approvazione ed entrata in vigore del piano regolatore generale) comma 3
  • art. 34 (Rettifica delle previsioni del piano regolatore generale) aggiunto comma 3 bis
  • art. 35 (Salvaguardia del piano regolatore generale) comma 1
  • art. 37 (Disposizioni di coordinamento con la legge provinciale 23 maggio 2007, n. 11, in materia di pianificazione) comma 3 bis
  • art. 43 (Piano guida) comma 1
  • art. 59 (Spazi per parcheggio) aggiunti commi 1 bis ed 1 ter
  • art. 62 (Edificazione nelle aree destinate all'agricoltura) comma 2

Titolo III - La tutela del paesaggio

  • art. 68 (Lavori assoggettati ad autorizzazione paesaggistica) commi 1, 2 e 2 bis
  • art. 74 (Autorizzazioni di competenza della CPC e dei comuni) modificata rubrica, aggiunto comma 1 bis
  • art. 76 (Annullamento di autorizzazioni e ricorsi) comma 2, aggiunto comma 3 bis

Titolo IV - Disposizioni in materia di edilizia sostenibile e libretto del fabbricato

  • art. 84 (Prestazione e certificazione energetica degli edifici) commi 1 e 2

Titolo V - Disposizioni in materia di titoli abilitativi

  • art. 97 (Disciplina degli interventi sul territorio) commi 1 e 1 bis
  • art. 106 (Disposizioni relative alla denuncia d'inizio di attivitÓ) comma 3
  • art. 108 (Opere pubbliche di competenza dello Stato) comma 2
  • art. 110 (Art. 110 -) comma 2 e comma 5 (abrogato)
  • art. 112 (Esercizio dei poteri di deroga) commi 3 e 4
  • aggiunto art. 113 bis (Disposizioni in materia di parcheggi pertinenziali)
  • art. 114 (Deroga per opere pubbliche non soggette a concessione) comma 1

Titolo VI - Obblighi particolari, vigilanza e sanzioni

  • art. 134 (Sanzioni per opere eseguite in assenza o in difformitÓ dalla denuncia d'inizio di attivitÓ) comma 2

Titolo VII - Snellimento delle procedure, disposizioni transitorie e finali

  • art. 148 (Disposizioni per l'approvazione dei primi piani territoriali delle comunitÓ e dei piani regolatori generali) commi 6 octies e 6 nonies
  • art. 149 bis (Certificazione di sostenibilitÓ ambientale degli edifici della Provincia e degli enti pubblici strumentali) comma 2

á

 

I commi 31 e 32 dell'articolo 64 della L.P. 27 dicembre 2011, n. 18 hanno previsto le seguenti disposizioni transitorie:

  • sono fatti salvi gli accertamenti della conformitÓ urbanistica effettuati fino alla data di entrata in vigore della legge finanziaria 2012, anche prescindendo dal parere della CPC previsto dagli articoli 108, comma 2, e 110, comma 2, della legge urbanistica provinciale, nel testo in vigore prima delle modificazioni introdotte dalla legge finanziaria 2012;

  • in prima applicazione, a seguito delle modifiche introdotte dal comma 27, sono fatti salvi i pareri espressi fino alla data di entrata in vigore della legge finanziaria 2012 dal Servizio urbanistica e tutela del paesaggio e dalle commissioni edilizie ai fini del rilascio della concessione in deroga, anche prescindendo dal parere della CPC previsto dall'articolo 112, comma 3, della legge urbanistica provinciale nel testo in vigore prima della modificazioni introdotte dal comma 22 e dal comma 27 della legge finanziaria 2012.

Note:

  1. la legge finanziaria 2012 e' entrata in vigore il 29 dicembre 2011
  2. il comma 27 ha modificato il comma 6 nonies dell'articolo 148 della legge urbanistica (Disposizioni per l'approvazione dei primi piani territoriali delle comunitÓ e dei piani regolatori generali)
  3. il comma 22 ha modificato il comma 3 dell'articolo 112 della legge urbanistica (Esercizio dei poteri di deroga)

á

 

(pagina pubblicata il 10 gennaio 2012)

 
Collegamenti:
 
 
note legali | Intranet | scrivi al gruppo portale | Cookie Policy