Logo per la stampa
Portale della Provincia Autonoma di Trento
Martedì 16 Luglio 2019
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande

Provincia Autonoma di Trento - Urbanistica

 
 
 
 

ARCHIVIO STORICO: Domande dei PRIVATI e dei COMUNI per l'anno 2010

(termini scaduti)

Fissazione dei criteri di ammissibilità e dei termini di presentazione delle domande per il triennio 2010-2012 da parte dei Comuni e dei privati proprietari.
(deliberazione della Giunta provinciale n. 1919 del 20 agosto 2010, modificata dalla deliberazione n. 2252 del 1° ottobre 2010)


 

 

INTERVENTI AMMISSIBILI:

Per l’anno 2010 sono ammessi:

  1. il recupero delle facciate degli immobili di proprietà dei privati e dei Comuni;

  2. gli interventi urgenti dei Comuni, causa la presenza di situazioni di degrado che possano portare alla perdita o al grave danneggiamento dell’immobile;

  3. i completamenti (da considerare strettamente necessari) di interventi inerenti edifici pubblicigià oggetto di finanziamento ai sensi della l.p. n. 1 del 1993;

  4. gli interventi volti alla qualificazione di spazi urbani storici, di proprietà comunale, caratterizzati da particolare valenza architettonico-urbanistica;

  5. gli interventi non previsti nel triennio, per i quali i criteri stabiliscono la possibilità di presentazione della domanda di contributo in ogni momento (altri interventi urgenti o  perizie suppletive e di variante, ritenute indispensabili per la conclusione di interventi già ammessi dei Comuni ovvero per  superi di spesa relativi a rivalutazioni della spesa ammessa degli  interventi pubblici, accolte sulla base dei criteri di attuazione della legge di settore).

Sono ammessi a contributo anche gli edifici soggetti ai vincoli in materia di beni culturali, di cui alla legge provinciale 17 febbraio 2003, n. 1, con esclusione degli edifici di culto (chiese, cimiteri, edicole ecc.) e relative pertinenze (quali canoniche, ecc.), dei castelli, delle fortificazioni e delle ville a carattere monumentale. Non sono ammessi a contributo il restauro di affreschi, o pitture manifeste o rinvenute durante le operazioni edilizie in qualsiasi manufatto, tali da richiedere interventi di restauro pittorico specialistico.


 

 

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

Il termine per la presentazione delle domande:

  • era stabilito nel 30 settembre 2010 per i Comuni (ed enti equiparati)     | TERMINE SCADUTO |

  • e' stato prorogato fino al 15 ottobre 2010 per i Privati proprietari (solo recupero delle facciate) con la deliberazione della Giunta provinciale n. 2252 di data 1.10.2010)

Per i modelli di domanda e la relativa documentazione si fa riferimento a quanto stabilito dalla deliberazione n. 6459 del 1999 e s.m. come modificata da ultimo dalla deliberazione n. 819 del 9 aprile 2009.


FAC-SIMILE DOMANDA DI CONTRIBUTO E DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE PER GLI INTERVENTI A FAVORE DEI COMUNI ED ENTI AD ESSI EQUIPARATI domanda tutela CTP - Word


 

 

PRIORITA'. SPESA AMMESSA ED ENTITA' DEL CONTRIBUTO:

sono stabilite dalla deliberazione n. 1919 del 20 agosto 2010 - scarica il documento informativo predisposto dal Servizio Urbanistica e tutela del paesaggio:

| versione Word (53 Kb) | Versione PDF (22 Kb) |


 

 

PROVVEDIMENTI E CIRCOLARI:

  • DELIBERA della Giunta provinciale n. 1919 di data 20 agosto 2010
    "Legge provinciale 15 gennaio 1993, n. 1 e s.m. - Agevolazioni per il recupero degli insediamenti storici - Fissazione dei criteri di ammissibilità e dei termini di presentazione delle domande per il triennio 2010-2012 da parte dei Comuni e dei privati proprietari"

  • DELIBERA della Giunta provinciale n. 2252 di data 1 ottobre 2010
    "Modifica della deliberazione n. 1919 del 20 agosto 2010 concernente <<Agevolazioni per il recupero degli insediamenti storici>> limitatamente alla proroga della scadenza per la presentazione delle domande di contributo prevista a favore dei privati proprietari nonchè di quella fissata per l'invio alla Provincia da parte degli Enti delegati delle relative graduatorie"

 

 
 
 
note legali | Intranet | scrivi al gruppo portale | Cookie Policy