Logo per la stampa
Portale della Provincia Autonoma di Trento
Mercoledì 22 Maggio 2024
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande

Provincia Autonoma di Trento - Urbanistica

 
 
 
 
11/04/2022

PIANO PARCO NAZIONALE STELVIO: pubblicata circolare Assessore Urbanistica prot. 249746 di data 08 aprile 2022

"Deliberazione G.P. n. 339 del 11 marzo 2022: L.P. 23 maggio 2007, n. 11. Riadozione in via preliminare del Piano del Parco Nazionale dello Stelvio - Trentino dei documenti modificati per l'adeguamento all'articolo 44 sexies della l.p. n. 11/2007 come modificato con l.p. n. 18/2021 - Circolare"

 

Con circolare prot. 249746 di data 08 aprile 2022, l'Assessore all'Urbanistica, ambiente e cooperazione ha comunicato che la Giunta provinciale con deliberazione n. 339 di data 11 marzo 2022 ha provveduto alla riadozione, in via preliminare, del piano del Parco Nazionale dello Stelvio per il settore trentino, nei documenti modificati per l'adeguamento all'articolo 44 septies della l.p. n. 11/2007 come modificato con l.p. n. 18/2021.

Il Piano del Parco assicura la tutela dei valori naturali e ambientali, storici, culturali, paesaggistici, antropologici e tradizionali del territorio di competenza disciplinando la gestione del territorio, definendo le destinazioni di uso pubblico e privato dei terreni, i vincoli, l’accessibilità al territorio, indirizzi e criteri di valorizzazione e tutela di flora e fauna.

L’adozione preliminare del Piano del Parco Nazionale dello Stelvio – Trentino è riferita alla deliberazione della Giunta provinciale n. 895 di data 14 giugno 2019 sulla base della documentazione precedentemente adottata con deliberazione n. 1845 del 5 ottobre 2018.

Nel corso del 2021 con l.p. n. 18/2021 sono state apportate modifiche agli art. 44 sexies, octies, novies, undecies e 114 ter della l.p. 11/2007 con l’intento di armonizzare la norma provinciale con le finalità ed i principi della disciplina statale in materia di aree protette.

Gli elaborati, oggetto di modifiche e adottati nel formato digitale, sono depositati presso l’Ufficio di gestione del Parco Nazionale dello Stelvio e presso la sede del Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette, per un periodo di sessanta giorni, al fine di consentire la presentazione di osservazioni e proposte scritte. Come riportato nell’avviso pubblicato nel sito istituzionale della Provincia all’indirizzo   www.areeprotette.provincia.tn.it   , su un quotidiano locale nonché affisso all'albo della comunità della Valle di Sole e dei Comuni di Peio, Rabbi e Pellizzano, il periodo di deposito dei documenti di piano oggetto di riadozione decorre dal 21 marzo 2021 con termine il giorno 19 maggio 2022).

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Servizio Sviluppo sostenibile e aree protette della Provincia di Trento (tel. 0461- 497887).

 
Scarica o consulta:
 
 
note legali | Intranet | scrivi al gruppo portale | Cookie Policy