Logo per la stampa
Portale della Provincia Autonoma di Trento
Domenica 22 Settembre 2019
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande

Provincia Autonoma di Trento - Urbanistica

 
 
 
 

PARTE QUINTA

CRITERI DI PROGETTAZIONE

Arco centro storico

Sarebbe stato forse pi¨ semplice limitare i criteri a poche indicazioni, con il pericolo per˛ di farli considerare poco fondati e poco comprensibili nella loro motivazione. Per questo si Ŕ preferito stendere un rapporto pi¨ completo sulla pianificazione degli insediamenti storici trentini, ritenendo che il progettista non possa prescindere dai piani giÓ elaborati, dai problemi che sono emersi, dalle soluzioni che sono state date e dalle scelte fatte o non fatte. Per questo si rinnova l'avvertenza che, pur trattando questo capitolo dei criteri, il progettista potrÓ trovare anche nei capitoli e nei punti precedenti (vedi punti 2.2, 2.3, 3.1, 3.2, 3.3, 3.4, 3.5, 3.6, 3.7, 3.8) una serie di annotazioni indispensabili per la nuova fase di pianificazione. Come Ŕ riportato nel criterio n. 3 "Rapporto con altre zone del Piano regolatore generale", sono due le situazioni operativeácheásiápossonoápresentare. Nel primo caso, in cui il Piano regolatore generale vigente sia adeguato al Piano urbanistico provinciale, l'aggiornamento avverrÓ all'interno dell'attuale linea di perimetrazione del nucleo storico integrandolo con gli eventuali insediamenti sparsi e isolati prima non considerati. Nel caso in cui invece si affronti la revisione del Piano regolatore generale, l'insediamento storico potrÓ subire integrazioni anche sostanziali che modificheranno zonizza-zioniáeáperimetrazione. In questa circostanza, le analisi si svolgeranno nel modo pi¨ classico, estendendo il loro interesse a tutto l'ambito comunale al fine di individuarne i caratteri tradizionali, le vocazioni territoriali, le dinamiche sociali, le tendenze insediative e le relazioni tra le differenti zone, definendo i nuovi rapporti e le articolazioni che concorreranno a determinare l'assetto dei sistemi urbano e territoriale.

Nella parte vengono trattati i seguenti argomenti:

5.1. PREMESSA
5.2. PROPOSTA METODOLOGICA
5.3. MODALITA' OPERATIVE

 
PARTE QUINTA
 
 
note legali | Intranet | scrivi al gruppo portale | Cookie Policy